Tipologia c: Riduzione del rischio rumore mediante la sostituzione di trattori agricoli o forestali e di macchine

 

OGGETTO: progetti di riduzione del rischio mediante la sostituzione di trattori agricoli o forestali e macchine

AMBITO: ai fini della presente Tipologia di intervento sono finanziabili i progetti solo se la valutazione del rischio aziendale dimostra che i valori
di esposizione iniziali sono superiori ai valori inferiori di azione. Sono finanziabili i progetti che prevedono la sostituzione di trattori agricoli o
forestali e/o di macchine che incidono su tale esposizione e per le quali valgono le condizioni sotto riportate.
Macchine
Sono finanziabili le macchine fisse, portatili tenute e/o condotte a mano e semoventi ad esclusione di quelle mobili con operatore a bordo; sono
altresì escluse le attrezzature intercambiabili di cui all’art. 2 lettera b) del d.lgs. 17/2010 se acquistate a sé stanti.
Le macchine da sostituire devono essere state immesse sul mercato successivamente alle disposizioni legislative e regolamentari di recepimento
della direttiva 2006/42/CE.
I progetti di riduzione del rischio devono prevedere la sostituzione di macchine che incidono sull’esposizione e che quindi presentano un livello
di pressione acustica dell’emissione ponderato A (LpA) superiore a 80 dB(A) con altre analoghe che presentano un livello di pressione acustica
dell’emissione ponderato A (LpA) e un livello di potenza sonora ponderata A (LWA) inferiori; i dati relativi all’emissione acustica devono essere
quelli dichiarati dai fabbricanti. Le differenze tra i rispettivi valori dovranno rispettare entrambe le seguenti condizioni:
 LpA ≥ 2 dB(A)
 LwA ≥ 2 dB(A)
Trattori agricoli e forestali
I trattori agricoli e forestali da sostituire devono essere stati immessi per la prima volta sul mercato in data successiva al 31 dicembre 1997.
I progetti di riduzione del rischio devono prevedere l’acquisto di trattori agricoli o forestali che rispettino le seguenti condizioni:
 i trattori di categoria T1 e C1 dovranno avere livello di rumorosità di omologazione dichiarato dal fabbricante inferiore di almeno 4 dB(A)
rispetto a entrambi i limiti previsti dal regolamento UE 167/2013 che, unitamente ai relativi regolamenti delegati, costituisce il regolamento
comunitario di riferimento;
 i trattori di categoria T2, T3, T4, T5 e C2, C3, C4, C5 dovranno avere livello di rumorosità di omologazione dichiarato dal fabbricante
inferiore di almeno 2 dB(A) rispetto a entrambi i limiti previsti dal regolamento UE 167/2013 che, unitamente ai relativi regolamenti
delegati, costituisce il regolamento comunitario di riferimento.
Per il valore del livello sonoro all’orecchio del conducente il requisito di riduzione di rumorosità deve essere riferito al valore più elevato tra quelli
misurati a cabina aperta e a cabina chiusa.

DEFINIZIONI:
Per “valori inferiori di azione” si intendono i valori definiti dall’art.189 del d.lgs. 81/2008 in relazione al livello di esposizione giornaliera e alla
pressione acustica di picco [rispettivamente: LEX = 80 dB(A) e ppeak = 112 Pa (135 dB(C) riferito a 20 μPa)].
Per le categorie dei trattori agricoli o forestali si fa riferimento al regolamento UE 167/2013.