Eventi

CORSO “SISTEMA DI GESTIONE DELL’ENERGIA SECONDO LA NORMA ISO 50001:2018 E QUALIFICA PER AUDITOR INTERNO”

Pubblicato il 6 Apr 2022 in Amministrazione, finanza e controllo, Contributi e agevolazioni, Eventi, IN EVIDENZA, News, Sistemi di gestione & modelli organizzativi

25-26-27 Maggio  2022 CORSO GESTIONE DELL’ENERGIA SECONDO LA NORMA ISO 50001:2018 E QUALIFICA PER AUDITOR INTERNO” DURATA: 24 ORE Il corso si svolgerà in presenza presso la nostra sede di Via Agnoletti 8 a Pontedera La norma ISO 50001 (Sistemi di Gestione dell’Energia), stabilisce che sia presente nella struttura organizzativa un rappresentante della Direzione con competenze specifiche nella gestione dell’energia. Le competenze in materia di gestione dell’energia acquisite durante il corso assicurano quindi il possesso delle conoscenze e delle capacità necessarie a ricoprire in maniera efficace il ruolo di Auditor Interno. IL CORSO POTRA’ ESSERE CERTIFICATO KHC     OBIETTIVO DEL CORSO L’obiettivo del corso è quello di:   Acquisire la capacità di pianificare e condurre audit di prima e di seconda parte sui Sistemi di Gestione dell’Energia in accordo alle linee guida ISO 19011 e alla norma ISO 50001; Comprendere i principali parametri per la valutazione critica degli elementi durante la diagnosi energetica; Acquisire la capacità di produrre la reportistica e di condurre il follow-up dei risultati dell’audit energetico.   PROGRAMMA DEL CORSO  Prima giornata: La Norma ISO 50001: scopo, campo di applicazione e definizioni La Norma ISO 50001: requisiti del sistema di Gestione (I e II parte) Cenni all’integrazione dei sistemi di gestione Casi pratici di interventi per il miglioramento dell’efficienza energetica Verifica dell’apprendimento Seconda giornata: La Linea Guida ISO 19011: Struttura, principi e gestione di un programma di audit Preparazione e conduzione di un audit, completamento e azioni successive all’audit Verifica dell’apprendimento Terza giornata: L’Analisi Energetica Iniziale Casi pratici di interventi per il miglioramento dell’efficienza energetica Esercitazione 1: preparazione di una check-list per la verifica della corretta applicazione della Norma ISO 50001 La Linea Guida ISO 19011: Competenze e valutazione degli auditor Esercitazione 2: preparazione di una check-list per le visite periodiche sull’energia Esame Finale MODALITA’ DI EROGAZIONE     WEBINAR – IN PRESENZA DATE 24 ore tre giornate   COSTO DEL CORSO     900 € + IVA.  PER QUALSIASI CHIARIMENTO info@qualitech.it...

Info

CORSI PER PREPOSTI

Pubblicato il 15 Feb 2022 in Eventi, IN EVIDENZA, News, Senza categoria

  Alla luce delle importanti innovazioni in materia  introdotte dalla legge 215/2021 Qualitech organizzerà Lunedì 21 Marzo, con orario 9:00-13:00 14:00-18:00 un  corso di base per preposti Il corso  avrà un costo di € 120 Giovedì 24 Marzo  in orario 9:00-12:00 14:00-17:00 si terrà invece un corso di aggiornamento Il corso avrà un costo di € 90 I corsi si terranno nel rispetto delle vigenti norme anti Covid-19  presso l’aula didattica di Qualitech, presso la nostra sede di via Agnoletti 8 edificio “Quadrilatero” a Pontedera. Per informazioni scrivete o telefonate a Qualitech        ...

Info

BANDO ISI INAIL 2021 PER TIPOLOGIA DI INTERVENTO: Tipologia b Riduzione del rischio rumore mediante la realizzazione di interventi ambientali

Pubblicato il 5 Gen 2022 in Contributi e agevolazioni, Eventi, News, Sicurezza sul lavoro – Formazione obbligatoria

Tipologia b: Riduzione del rischio rumore mediante la realizzazione di interventi ambientali OGGETTO: progetti di riduzione del rischio mediante l’acquisto e installazione di:  pannelli fonoassorbenti  cabine  cappottature  schermi acustici  separazioni  silenziatori  sistemi antivibranti  trattamenti ambientali AMBITO: ai fini della presente Tipologia di intervento sono finanziabili i progetti di riduzione del rischio legato alla propagazione del rumore solo se la valutazione del rischio dimostra che i valori di esposizione iniziale sono superiori ai valori inferiori di azione; i progetti devono altresì contenere la stima della riduzione del rischio post operam. DEFINIZIONI: Per “valori inferiori di azione” si intendono i valori definiti dall’art.189 del d.lgs. 81/2008 in relazione al livello di esposizione giornaliera e alla pressione acustica di picco [rispettivamente: LEX = 80 dB(A) e ppeak = 112 Pa (135 dB(C) riferito a 20 μPa)]. Per gli interventi oggetto del finanziamento valgono le definizioni e le indicazioni della norma UNI 11347:2015 – Programmi aziendali di riduzione dell’esposizione a rumore nei luoghi di lavoro...

Info

Avviso FONDIMPRESA 3/2021 – PMI

Pubblicato il 21 Dic 2021 in Contributi e agevolazioni, Eventi, News

Con l’Avviso 3/2021  “Contributo aggiuntivo” Fondimpresa ha stanziato 15 milioni di euro per la realizzazione di piani formativi aziendali o interaziendali. Il contributo aggiuntivo è pensato per la formazione dei lavoratori di PMI aderenti di minori dimensioni Tempistica: Attivazione del Piano formativo dal 1 febbraio 2022; Presentazione delle domande sulla piattaforma dedicata dalle ore 9:00 del 1 marzo 2022 fino alle ore 13:00 del 20 maggio 2022; Importi: compresi fra 1.500 e 10.000 euro per azienda. Il finanziamento massimo ammissibile,  somma del contributo aggiuntivo (nei limiti dei massimali per azienda beneficiaria) e la totalità delle risorse accantonate sul Conto Formazione, non può superare l’importo complessivo di 40.000 euro. Qualitech offre la propria assistenza a chi volesse avvalersi del...

Info

IL 26 FEBBRAIO INAIL RENDERA’ NOTE DATE E PROCEDURE DEL BANDO ISI INAIL 2021!

Pubblicato il 20 Dic 2021 in Contributi e agevolazioni, Eventi, News

Il 26 Febbraio 2022 INAIL renderà note le date e le procedure per la presentazione del nuovo bando ISI2021 per il quale sono destinati 274 milioni di euro Il bando  incentiva le imprese a realizzare progetti per il miglioramento documentato delle condizioni di salute e di sicurezza dei lavoratori rispetto alle condizioni preesistenti, nonché incoraggiare le micro e piccole imprese, operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli, all’acquisto di nuovi macchinari e attrezzature di lavoro che aiutino ad  abbattere in misura significativa le emissioni inquinanti, migliorare il rendimento e la sostenibilità globali e, in concomitanza, conseguire la riduzione del livello di rumorosità o del rischio infortunistico o di quello derivante dallo svolgimento di operazioni manuali Destinatari dei finanziamenti: L’iniziativa è rivolta a tutte le imprese, anche individuali, ubicate su tutto il territorio nazionale iscritte alla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura e anche agli enti del terzo settore limitatamente all’Asse 2 di finanziamento. Progetti ammessi a finanziamento: Sono finanziabili le seguenti tipologie di progetto ricomprese in 5 Assi di finanziamento: Progetti di investimento e Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale – Asse di finanziamento 1 (sub Assi 1.1 e 1.2) Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale di carichi (MMC) – Asse di finanziamento 2 Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto – Asse di finanziamento 3 Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività – Asse di finanziamento 4 Progetti per micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli – Asse di finanziamento 5. Risorse economiche destinate ai finanziamenti: Le risorse finanziarie destinate dall’Inail, ai progetti di miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, sono ripartite per regione/provincia autonoma e per assi di finanziamento. Di tale ripartizione è data evidenza nell’allegato “Isi 2021 – risorse economiche” che costituisce parte integrante degli Avvisi pubblici regionali/provinciali pubblicati. Il finanziamento, in conto capitale, è calcolato sulle spese ritenute ammissibili al netto dell’iva, come di seguito riportato. a)    Per gli Assi 1, 2, 3 e 4 il finanziamento non supera il 65% delle predette spese, fermo restando i seguenti limiti: Assi 1, 2, 3, il finanziamento complessivo di ciascun progetto non potrà essere inferiore a 5.000,00 euro nè superiore a 130.000,00 euro. Non è previsto alcun limite minimo di finanziamento per le imprese fino a 50 dipendenti che presentano progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale di cui all’allegato (sub Asse 1.2); Asse 4, il finanziamento complessivo di ciascun progetto non potrà essere inferiore a 2.000,00 euro nè superiore a 50.000,00 euro. b)    Per l’Asse 5 il finanziamento è concesso nella misura del: 40% per la generalità...

Info

Pubblicato il decreto di finanziamento del Fondo impresa femminile

Pubblicato il 17 Dic 2021 in Eventi, News, Senza categoria

Il Decreto stanzia 40 milioni di euro. Di questi 33 milioni sono per il sostegno a imprese femminili di nuova costituzione (8 milioni) e per consolidamento di quelle esistenti (25 milioni). Le domande saranno  telematiche sul sito Invitalia, “a sportello” ed esaminate e finanziate in ordine di caricamento della richiesta sulla piattaforma telematica. I dettagli sulle misure e le specifiche per poter partecipare ai bandi  saranno precisati in un provvedimento di prossima emanazione da parte del MISE I bandi  finanzieranno : • Ditte individuali femminili • Lavoratrici autonome • Società cooperative o di persone in cui le donne costituiscano almeno il 60% della compagine sociale • Società di capitali in cui le donne rappresentino almeno i due terzi delle quote e degli organi di amministrazione. Saranno finanziabili investimenti: • per la creazione di nuova impresa femminile • per il consolidamento di imprese femminili esistenti  Settori interessati: • industria • artigianato • servizi • commercio • turismo • trasformazione di prodotti agricoli. Gli investimenti dovranno essere realizzati DOPO la presentazione della domanda. Spese ammissibili : • macchinari, attrezzature, impianti • Immobilizzazioni immateriali (es. brevetti e software) • servizi in cloud • personale dipendente assunto a tempo indeterminato • capitale circolante nel limite del 20% del totale di spesa Il bando NON finanzierà l’acquisto o la ristrutturazione di immobili. L’agevolazione consisterà: • in un contributo a fondo perduto compreso tra il 40 e l’80% • abbinato eventualmente a un finanziamento a tasso zero. Investimento massimo: Dipendendo  dal tipo di misura € 250.000 o € 400.000. Qualitech vi terrà aggiornati sul...

Info

ANDIAMO IN GOL!

Pubblicato il 16 Dic 2021 in Contributi e agevolazioni, Eventi, News, Senza categoria

  E’ attesa entro la fine dell’anno l’emanazione del decreto attuativo del programma GOL (Garanzia di Occupabilità dei Lavoratori).  Il programma sarà finanziato con 4,4 miliardi di euro del PNRR. GOL ha obiettivi ambiziosi: conta infatti di coinvolgere in 5 anni tre milioni di lavoratori. Di questi 800mila in percorsi formativi. Sarà ricco di sperimentazioni di nuovi percorsi per lavoratori e imprese. Il programma, che sarà gestito a livello regionale , integra  servizi e soggetti pubblici e privati, con la cooperazione, strutturale,  tra i servizi pubblici e agenzie per il lavoro, le imprese e le agenzie formative. Altra parola chiave di GOL è la personalizzazione degli interventi, sia per i lavoratori  ma anche per le esigenze del sistema produttivo. Un’alta differenziazione per conciliare  la formazione dei lavoratori con il  contesto del mercato del lavoro di riferimento, dei fabbisogni espressi dalle imprese e delle concrete opportunità occupazionali. GOL prevede vari percorsi formativi, fra questi tre sono particolarmente interessanti per le imprese: reskilling, upskilling e ricollocazione aziendale. ANPAL definisce centrale il ruolo delle imprese nell’ambito  formativo di GOL che deve essere:  Personalizzato,  duale, E prevedere:   il coinvolgimento delle imprese nella definizione del fabbisogno,   formazione ad hoc se vincolata ad un impegno di assunzione Qualitech vi aggiornerà costantemente sugli sviluppi del...

Info

GKN SCEGLIE QUALITECH!

Pubblicato il 13 Ott 2017 in Eventi, News

GKN, multinazionale del settore automotive con più di 55.000 dipendenti, incarica QUALITECH SRL per l’implementazione del nuovo standard ISO IATF 16949:2016 per il settore driveline – stabilimento di...

Info

Certificazioni: Giuntini Srl raggiunge quota 3!

Pubblicato il 13 Apr 2017 in Eventi

Il 2017 inizia come anno delle certificazioni per Giuntini Srl. L’azienda, supportata da Qualitech Srl, ha infatti ottenuto le certificazioni Qualità, Ambiente e Etica.     Giuntini Srl, realtà Pecciolese di riferimento per noti marchi internazionali – tra i quali ricordiamo Burberry, Josep, Belstaff, Versace, Calvin klein- si è affidata alla professionalità di Qualitech Srl per essere accompagnata nel percorso che l’ha portata ad ottenere le certificazioni ISO 9001 e ISO 14001. Questi indicatori riconoscono l’impegno della società in materia di gestione dei processi interni e di rispetto ambientale. Inoltre, sempre avvalendosi del supporto di Qualitech Srl, Giuntini Srl ha raggiunto anche il traguardo della  SA8000, certificazione inerente la responsabilità sociale che garantisce l’eticità della filiera e del  ciclo produttivo dell’azienda....

Info

Suez Acque Toscane Spa: certificazioni ottenute!

Pubblicato il 2 Giu 2016 in Eventi

Suez Acque Toscane Spa, azienda che gestisce il ciclo dell’acqua nei comuni di Fiesole, Montecatini Terme e Ponte Buggianese, si è affidata alla professionalità di Qualitech in materia di certificazioni. Così, nel maggio del 2016, grazie al supporto di Qualitech, Suez Acque Toscane Spa si è dotata di  un Sistema di Gestione dell’Energia secondo la norma UNI CEI EN ISO 50001:2011. La norma è considerata lo strumento privilegiato per la gestione in chiave sistemica delle problematiche relative al controllo dei consumi energetici e persegue il miglioramento delle prestazioni energetiche, comportando diversi benefici all’organizzazione che la recepisce.   Inoltre, a seguito del successo del lavoro svolto, Qualitech è stata scelta da Suez Acque Toscane Spa per l’implementazione del sistema di Risk Management secondo la norma ISO 31000:2010. Tale norma suggerisce i principi da seguire affinchè un’organizzazione possa gestire i rischi connessi all’incertezza del raggiungimento dei propri obiettivi provocata da influenze interne ed esterne.   Contattaci per ricevere il nostro supporto per l’ottenimento delle tue certificazioni!...

Info

ISO 14001:2015: Temmler certificata

Pubblicato il 2 Gen 2017 in Eventi, Sistemi di gestione & modelli organizzativi

  Con il supporto di Qualitech, nel dicembre di 2016, Temmler Srl, gruppo farmaceutico tedesco, ha ottenuto la certificazione ISO 14001:2015! La nuova norma   La norma ISO 14001:2015 amplia i fattori da considerare nella gestione degli aspetti ambientali. Diventa necessario per le organizzazioni collegare obiettivi e requisiti del sistema di gestione ambientale alle strategie dell’impresa, e la norma si propone come strumento per indirizzare correttamente e vantaggiosamente i repentini cambiamenti del contesto che possono condizionare il successo imprenditoriale e il miglioramento delle prestazioni ambientali.   Il periodo di transizione alla nuova ISO 14001:2015  ha durata di 3 anni e terminerà il 14 settembre 2018; successivamente i certificati emessi secondo la ISO 14001:2004 non saranno più validi.   Contattaci per ricevere il nostro supporto per l’ottenimento della certificazione!...

Info

Qualitech S.r.l. Via Agnoletti 8, 56025 Pontedera (PI)

P.Iva 01965130501 Tel. 0587-52254 Fax 0587-211380 info@studioqualitech .it

Login