Il Workplace Health Promotion (WHP) è un programma dell’Organizzazione mondiale della Sanità per la promozione della salute attraverso corretti stili di vita sul lavoro.

Secondo questo programma, il contesto lavorativo può essere occasione e stimolo per assumere comportamenti corretti per la propria salute, non solo rispetto ai rischi connessi all’attività lavorativa. Per questo il programma incentiva le aziende ad offrire ai propri lavoratori opportunità per migliorare la propria salute, riducendo i fattori di rischio generali e in particolare quelli maggiormente implicati nella genesi delle malattie croniche. I luoghi di lavoro che promuovono la salute, ad esempio, incentivano e promuovono l’attività fisica, offrono opportunità per smettere di fumare, promuovono un’alimentazione sana, attuano misure per migliorare il benessere sul lavoro e oltre il lavoro.

Il programma WHP prevede lo sviluppo di buone pratiche, da realizzare nell’ambito di 6 aree tematiche di riferimento:

  • la promozione di una corretta alimentazione
  • il contrasto al fumo di tabacco
  • la promozione dell’attività fisica
  • la promozione della sicurezza stradale e di una mobilità sostenibile
  • il contrasto al consumo dannoso di alcol e alle altre dipendenze
  • la promozione del benessere lavorativo e della conciliazione vita-lavoro

Il Programma di promozione della salute nei luoghi di lavoro della Regione Toscana ha ottenuto il riconoscimento dalla Rete Europea ENWHP come modello di buona pratica, perché in linea con la Dichiarazione di Lussemburgo e perchè contribuisce alla diffusione di una nuova cultura a sostegno della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Le organizzazioni che aderiscono al Programma WHP della Regione Toscana potranno fare richiesta di adesione alla Rete Europea ENWHP ed ottenere la certificazione da parte delle Rete se dimostreranno di aver realizzato interamente ciò che prevede il programma regionale.

Vantaggi e requisiti

Aderire al programma regionale WHP consente alle imprese e agli enti di:

  • assumere, nell’ambito della loro responsabilità sociale, un ruolo attivo nella promozione della salute e del benessere dei propri dipendenti
  • orientare in modo positivo le abitudini di vita dei lavoratori
  • ridurre l’assenteismo, le malattie croniche non trasmissibili, i tassi di mortalità e i conflitti interpersonali
  • accrescere il senso di appartenenza alla comunità lavorativa e la motivazione al lavoro ed alla crescita professionale
  • migliorare l’ambiente e l’organizzazione del lavoro
  • ottenere benefici fiscali
  • poter ottenere il riconoscimento (accreditamento) di “Luogo di lavoro che promuove salute” entrando a far parte della rete europea ENWHP – European Network Workplace Health Promotion

L’adesione è gratuita ed aperta ad imprese ed enti pubblici e privati della Toscana in possesso dei seguenti requisiti:

  1. essere in regola con gli oneri contributivi e assicurativi;
  2. aver redatto il Documento di Valutazione dei Rischi come previsto dal D.Lgs 81/08 e s.m.i. e rispettare le disposizioni in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro;
  3. essere in regola con le norme ambientali
  4. non aver riportato nei 5 anni precedenti condanne definitive relative all’applicazione del D. Lgs. 231/2001 

Presentazione delle domande

L’impresa o ente interessato deve compilare e sottoscrivere la Domanda di adesione al programma ed inviarla attraverso posta certificata, a regionetoscana@postacert.toscana.it.

Entro 15 giorni dal ricevimento della domanda, la Regione Toscana trasmette la richiesta all’Azienda Usl competente per territorio.
Entro 15 giorni lavorativi dal ricevimento della documentazione, gli operatori dell’Azienda Usl competente per territorio contattano l’impresa al fine di:

  • illustrare il programma
  • individuare le aree tematiche di intervento e le relative buone pratiche
  • concordare il percorso di realizzazione del programma